L a N o s t r a S t o r i a

La tradizione di vignaioli della Famiglia Cescon, nasce in Guizza, una piccola località del trevigiano,  dove nei primi anni 20 del ‘900 acquistano dei terreni per metterli subito a vigneto. Le generazioni successive di fratelli portano avanti questa eredità, ampliando terreni e varietà. Uno dei fratelli, Luigi, avrà l’intuizione di portare nel territorio una delle prime cantine Sociali, dove suo fratello Arcangelo sarà enologo e cantiniere per oltre 30 anni. 

 

la nostra storia

C o m e t u t t o i n i z i ò

I fratelli Cescon: da sinistra Luigi, Gaetano, Francesco, Arcangelo e Antonio
Milestones

O l t r e u n S e c o l o d i S t o r i a

1921

L'inizio

La Famiglia Cescon acquista il primo terreno destinato alla produzione di uva, nasce così la tradizione di Vignaioli  

1951

La costruzione del primo edificio

In località Guizza viene costruita il primo stabile adibito a fattoria e Cantina  

anni 50-70

la tradizione si tramanda

Negli anni 50-60 la tradizione dei vigneti passa dai padri ai 5 fratelli Cescon

ANNI 70- 90

Enologi & Vignaioli

Nei primi anni 70, Arcangelo Cescon diventa enologo e capocantina della Cantina Sociale di Roncadelle e ci rimane per oltre 30 anni, mentre Antonio continua nella coltivazione dei terreni a vigneto

2010-2020

La nuova generazione

I cugini Luigi Cescon e Severino Cescon, continuano nel solco dei loro padri e si dedicano alla coltivazione dei vigneti ampliando le varietà ed i terreni

2020

La Prima Bottiglia

Nasce grazie all’intuizione di Luigi e Severino Cescon la nascita della prima bottiglia di Prosecco DOC Extra Dry Millesimato

IL FUTURO - LA SOSTENIBILITA' della VIticoltura

C o n s a p e v o l e z z a d e l l ' a m b i e n t e

Ogni agricoltore sa quanto sia importante il rispetto nei confronti della natura ed il rapporto che si crea tra il vignaiolo e le sue viti. Un ruolo sempre più importante è sostenibilità nella viticoltura.

Ogni agricoltore sa quanto sia importante il rispetto nei confronti della natura ed il rapporto che si crea tra il vignaiolo e le sue viti. Un ruolo sempre più importante è sostenibilità nella viticoltura.